du Conseildu Gouvernement RégionalLe groupe Conseiller

Skiroll: grazie alla maggioranza regionale arriva un circuito nel comune di Brusson e l’allungamento del circuito di Bionaz

Lo skiroll è uno sport praticato soprattutto in estate su strade asfaltate, nato per consentire agli atleti dello sci nordico di allenarsi in assenza di neve, i cui primi modelli sono stati costruiti intorno agli anni 30. Negli anni lo skiroll è stato riconosciuto come disciplina sportiva dalla FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) e come tale è diventata sempre più popolare anche tra chi non pratica esclusivamente lo sci nordico.

Lo sviluppo di questa disciplina, soprattutto in una regione a vocazione turistica e sportiva come la Valle d’Aosta, può contribuire ad anticipare la stagione turistica e favorire le attività sulle piste nelle stagioni come autunno e primavera, periodi tradizionalmente caratterizzati dalla mancanza di neve: uno sport quindi che diventa opportunità di sviluppo e che può generare ricadute positive anche nel settore dell’accoglienza.

Ad oggi nella nostra regione esistono due circuiti di Skiroll: il primo è situato nella media Valle, la pista di Skiroll di Verrayes in località Rapy mentre il secondo è posizionato in alta Valle nel comune di Bionaz.

La bassa valle, fino ad oggi, ne è stata completamente sprovvista.

Una mancanza che, come maggioranza regionale, abbiamo deciso di porre rimedio attraverso un lavoro che è iniziato con un confronto con i Sindaci e che ha visto la sua conclusione a marzo 2021 quando il Comune di Bionaz ha presentato domanda per un allungamento della pista già esistente e il Comune di Brusson (bassa valle) ha richiesto di costruirne una, facendo seguito allo studio di fattibilità presentato nell’autunno 2019: entrambe le richieste sono state accolte ai sensi della legge n.16 del 2007, che ne riconosce l’interesse regionale. L’Amministrazione Regionale si è pertanto impegnata ad intervenire finanziariamente nella misura del 50% dei costi di realizzazione della pista nel comune di Bionaz, in virtù dell’ interesse regionale dell’opera sportiva ed i relativi fondi saranno reperiti nell’avanzo di amministrazione, così come annunciato dall’Assessore Marzi  nel corso della seduta consiliare del 13 gennaio 2022.

L’allungamento della pista di Bionaz, che dagli attuali 1350 metri passerà a 2500 metri, permetterà al circuito di essere maggiormente competitivo e attraente mentre la realizzazione della pista di Brusson, che verrà realizzata in corrispondenza della pista di fondo, permetterà di avere un ulteriore pista con uno sviluppo di oltre  3000 metri e caratteristiche adatte anche ad ospitare gare di livello internazionale in tale disciplina. L’importanza di questa disciplina a livello sportivo in una regione come la nostra che è fucina di talenti è evidente, essendo sufficiente citare solo alcuni nomi dei numerosi atleti valdostani che si sono fatti riconoscere in ambito internazionale in questi anni: Elisa Brocard, Greta Laurent, Nadine Laurent, Sabrina Borettaz, Francesco De Fabiani e Federico Pellegrino nonché numerosi atleti emergenti nella disciplina del Biathlon quali le sorelle Beatrice e Martina Trabucchi, Michela Carrara, Jacopo Leonesio, Cedric Christille, Didier Bionaz, Samuela Comola solo per citarne alcuni.

Il completamento di questa nuova pista in bassa Valle permetterà di creare un circuito, insieme a quella di Bionaz e Verrayes, che potrebbe entrare a far parte delle piste di allenamento per la disciplina del Biathlon delle future Olimpiadi:uno strumento utile per gli atleti ma anche un ottimo veicolo per promuovere e valorizzare i nostri territori alpini a livello mondiale.

Tutto questo grazie al lavoro di questa maggioranza regionale, che a settori come quello sportivo pone da sempre grande attenzione e destina le necessarie risorse per dotare le nostre località turistiche delle infrastrutture che consentano alle stesse di offrire un prodotto di qualità, non soltanto al turista amatoriale ma anche ad atleti  partecipanti a gare internazionali.

Articles Similaires
du Gouvernement RégionalLe groupe Conseiller

Les principales mesures du Conseil régional

PRÉSIDENCE DE LA RÉGION Le Conseil régional, conformément à la loi régionale 11/1997, a…
Continuer
du Conseildu Gouvernement Régional

En Vallée d’Aoste, les Vice-présidents de l’Espace Mont-Blanc ont présenté la Feuille de Route de l’Espace Mont-Blanc sur l’adaptation aux changements climatiques

Jeudi 5 mai 2022, c’est à la Tour du Bailliage d’Aoste (Italie), siège du Conservatoire de la…
Continuer
du Conseildu Gouvernement Régionaldu SénatLa vie de l'UnionLe groupe Conseiller

Un 25 avril marqué par des nuages noirs à l’horizon

Il y a 77 ans, la libération marqua le début d’une nouvelle ère pour la Vallée d’Aoste…
Continuer
se sei un autonomista e ti piace il progetto Peuple Valdôtaine Blog
Scrivici!

Saremo felici di contattarti e darti il tuo spazio di espressione