du Conseildu Gouvernement RégionalLe groupe Conseiller

La Valle d’Aosta ospite d’onore a « Les Grandes Médiévales »

La Valle d’Aosta sarà ospite d’onore all’evento « Les Grandes médiévales », che si terrà al Grand Parc d’Andilly, in Alta Savoia, nei giorni 18, 19, 20, 25 e 26 maggio 2024.

La Valle d’Aosta parteciperà con uno spazio informativo e promozionale organizzato dagli Assessorati del Turismo e dei Beni e Attività culturali, in collaborazione con l’Office Régional du Tourisme e il brand “Terra degli Challant”. Questa iniziativa vede come capofila il Comune di Issogne, rappresentando i Comuni legati alla storica famiglia nobiliare valdostana.

L’evento, alla sua 24ª edizione, si svolge in un parco di 16 ettari e attira circa 70.000 visitatori. Con oltre un migliaio di figuranti in costume, più di 500 artisti e 2.000 volontari, « Les Grandes médiévales » è diventato uno dei principali festival dell’Alta Savoia e uno dei maggiori eventi medievali in Europa. Durante il festival, si esibiranno i gruppi storici dei Comuni di Issogne, Verrès e Fénis, insieme alla musicista Silvana Bruno. Saranno presenti anche artigiani locali come lo scultore Manuel Baravex e il maniscalco Michel Pelliccioni.

La Valle d’Aosta sarà rappresentata anche attraverso uno spazio dedicato alla vendita e promozione dei prodotti enogastronomici, gestito dalla società Conca di By. Questo stand proporrà un punto bar ristoro con specialità valdostane, tra cui polenta e due tipi di fondute (di Fontina DOP e Bleu d’Aoste), oltre a vini locali e una versione valdostana dello spritz.

« Partecipare a questo evento -sottolinea l’Assessore Giulio Grosjacques- rappresenta un’importante opportunità per promuovere l’offerta turistica della Valle d’Aosta sul mercato francese, in particolare nel settore culturale ed enogastronomico, grazie anche alla notevole copertura mediatica dell’evento. Inoltre, è un’occasione per instaurare legami istituzionali e culturali con le realtà vicine dell’Alta Savoia ».

Inoltre, i maestri dei corsi di scultura di Châtillon (Roberta Bechis) e Issogne (Giuseppe Serra) realizzeranno una scultura in loco, da donare al Comune di Andilly come segno di ringraziamento per l’invito in qualità di ospite d’onore.

se sei un autonomista e ti piace il progetto Peuple Valdôtaine Blog
Scrivici!

Saremo felici di contattarti e darti il tuo spazio di espressione