du Sénat

Albert Lanièce « A Ministra Gelmini chiesto impegno speciale per Montagna e Valle d’Aosta »

“Questa mattina abbiamo incontrato la Ministra degli Affari regionali e delle Autonomie, Maria Stella Gelmini, per discutere delle priorità della Valle d’Aosta e delle autonomie speciali.”

Così in una nota il senatore dell’Union Valdotaine e vicepresidente del Gruppo per le Autonomie Albert Lanièce, a margine dell’incontro cui ha preso parte con la Presidente Julia Unterberger.

Abbiamo chiesto che nel calcolo degli indennizzi del prossimo decreto sostegni si tenga conto delle perdite di fatturato del primo trimestre del 2021. In particolare per le imprese turistiche di montagna è fondamentale che si tenga conto di un periodo nel quale non si è lavorato neppure un giorno.

Allo stesso tempo abbiamo sottolineato le nostre perplessità sul nuovo programma di riaperture, che andranno a consentire soltanto attività all’aperto. Cenare fuori in montagna è ancora impossibile. Anche per questo la nostra Regione sta immaginando un pass simile a quello della Provincia di Bolzano. Spero davvero che il Governo consenta ai nostri territori di poterlo usare per consentire attività al chiuso in massima sicurezza.

Tra gli altri temi c’è la necessità di ridefinire per il 2022 la quota di compartecipazione al risanamento della finanza pubblica della regione per via delle minori entrate fiscale, come è stato fatto con lo scorso anno.

Sulla scuola e sulla sanità, abbiamo chiesto di comprendere anche le regioni a statuto speciale come destinatarie delle risorse per gestire l’emergenza pandemica, trattandosi di due ambiti d’intervento dove risorse regionali rischiano di non essere sufficienti.

E, infine, ho sottolineato la necessità di far partire finalmente la Commissione Paritetica, perché è assurdo che dopo tutto questo non sia mai stata convocata neppure una volta.

È stato – ha concluso – un incontro positivo, con la Ministra che si è impegnata a portare le nostre questioni sul tavolo del governo.

La montagna è quella che più ha subito le restrizioni e le chiusure. Serve un’attenzione e un impegno che ci consentano davvero di ricominciare.”

Da sinistra: Presidente Gruppo Per le Autonomie, Sen. Julia Unterberger, Ministra degli Affari regionali e delle Autonomie, Maria Stella Gelmini, Vicepresidente del Gruppo per le Autonomie, Sen. Albert Lanièce

Articles Similaires
du Sénat

Un importante provvedimento per il mondo della cultura

Via libera alle risorse per gli istituti culturali: per la prima volta presente anche un ente…
Continuer
du Sénat

Les droits de l’homme ne sont pas négociables

Aujourd’hui, en Sénat nous avons voté une motion qui demandait au gouvernement de reconnaître…
Continuer
du Sénat

Un projet de loi pour la réorganisation des études artistiques, musicales et coreutiques

Hier, jeudi 8 avril, en commission de l’éducation, j’ai relaté la proposition de loi…
Continuer
se sei un autonomista e ti piace il progetto Peuple Valdôtaine Blog
Scrivici!

Saremo felici di contattarti e darti il tuo spazio di espressione

 

Europe

Conférence sur l'avenir de l'Europe: l'avenir est entre nos mains

Vaut la peine d'être lu...